KYLIAN MBAPPE’ E’ NATA UNA STELLA | MVP OF THE WEEK: 13-19 marzo 2017

Il calcio internazionale ha la sua nuova stella. Si tratta di Kylian Mbappè, centravanti francese di origini camerunensi in forza al Monaco. L’esterno classe’98, quindi non ancora ventenne, da molti è paragonato a Thierry Henry e sia in Francia che nel Principato tutti sognano che possa ripetere le gesta del mitico Titì.

Le sue prestazioni hanno fatto il giro del Mondo ed in quest’ultima settimana è arrivata la definitiva consacrazione di un talento cristallino ormai sbocciato in tutto e per tutto. Ma andiamo con ordine.

Mercoledì 15 Marzo, al Louis II si disputa la gara di ritorno degli Ottavi di Finale di Champions League tra Monaco e Manchester City. I monegaschi sono chiamati all’arduo compito di rimontare il 5-3 subito in Inghilterra dagli uomini di Guardiola. In assenza di Falcao, tocca proprio al giovane centravanti francese l’onere di caricarsi la squadra sulle spalle per guidare l’assalto ai Quarti della manifestazione.

Il Monaco parte, così, subito a ritmi forsennati mostrando la bellezza del suo calcio che in Francia sta facendo faville già da inizio anno. Pressing alto, sovrapposizioni e tecnica sopraffina mettono sin dall’inizio alle corde Aguero e compagni e dopo solo otto minuti arriva la rete che riapre il discorso qualificazione.

A metterla a segno è proprio Mbappè che da sotto porta è il più lesto ad anticipare tutti sul tiro cross di Bernardo Silva

La rete lampo, carica a pallettoni i monegaschi che poco dopo raddoppieranno con Fabinho e nel finale di gara troveranno il goal da sogno con Bakayoko che fisserà il punteggio finale sul 3-1 dopo la rete di Sanè. La notizia di un sorteggio non proibitivo contro il Borussia Dortmund ha esaltato ancora di più gli animi nel Principato ed anche in campionato se ne sono subito tratti i benefici.

La capolista impegnata in trasferta contro il Caen ha, infatti, dilagato, superando gli avversari con un secco 0-3. Mattatore della serata, ancora una volta il solito Mbappe che con una splendida doppietta ha aperto e chiuso la gara, portandosi sull’incredibile media di 19 marcature in 18 partite stagionali, di cui ben 12 nelle ultime 10. I numeri fantastici di Mbappe, sono sicuramente dovuti al magnifico stato di forma di tutta la squadra che in 29 partite ha già timbrato per 87 volte il cartellino della rete avversaria, in una perfetta media di 3 goal a gara. Ad inizio anno, in pochi avrebbero scommesso su questi numeri, e tra Campionato e Champions League il sogno continua.

Il Magic Moment di Mbappè è stato poi coronato da Didier Deschamps che per la prima volta l’ha inserito nella lista dei convocati di Blues. Ebbene sì, è nata una stella.

Di seguito la doppietta contro il Caen

1 comment

Lascia il tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.